COMMENTO DI PAOLA G.

libro 3dFinito!!!
Brava Patrizia Muzzi, gran bella opera prima, divertente, ben scritto e con un finale che mi ha comosso e fatto pensare (e che condivido pienamente). Non posso e non voglio raccontare troppo,per non togliere la sorpresa a chiunque (e spero siano tanti) che leggerà/comprerà il libro. Ho pure fatto un rinfresco di geografia, che asina come sono fa sempre bene.
.... ora attendiamo le nuove avventure di Karly!!!
Paola G.

RECENSIONE DI COSETTA

La scomparsa di un amico ricercatore è l’espediente per farci entrare nelle relazioni che legano i protagonisti. Il testo, di non immediata collocazione, rientra nel romanzo giallo e d’avventura; l’intelligenza dell’autrice non è un limite, non traspare nessuna ossessione per la coerenza dei nessi logici, se questi diventano un ostacolo al libero fluire della storia. Il racconto si sviluppa in luoghi diversi, costituiscono lo sfondo delle tavole dei migliori fumettisti. L’unico filo conduttore è il legame dei protagonisti, anche l’assenza di Douglas è a sancire l’assioma che un amico in quanto tale si ritrova. Il linguaggio è gergale, generazionale, evocativo d’immagini, sceneggiato per un film animato. Fresco ed ironico ha il sapore di un gioco collettivo, spirito con cui ci è consegnato.
COSETTA
Vai all'articolo

RECENSIONE DI ALBERTO DIASPRO

5 nUn libro che si legge piacevolmente, con i suoi cambi di stile e di narrazione... sembra di essere lì davanti all'autrice che lo legge... anzi lo recita, ogni tanto saltando di palo in frasca ma riprendendo sempre agevolmente il filo del discorso, una ottima lettura ...un ottimo esordio per Patrizia Muzzi
Vai all'articolo

RECENSIONE DI RICCARDO BONFIGLIOLI

Tra le pieghe di un giorno d'estate, in un baleno di noia, cattura la mia annoiata attenzione l'opera prima di Patrizia Muzzi. Non sono in giardino, ma nell'afa del mio appartamento. Svogliato e inconcludente. Ed è così che essa diventò il mio personale bianconiglio. Piano piano il rimuginio dei miei pensieri viene sostituito dalla chiacchiera frenetica e rumorosa della prosa. É tardi, è tardi!...ci vado dietro e cado nel buco di questo mondo. Si viaggia mezzo mondo, si scrive come si parla, si parla come si mangia, tipi strani, animali, cantanti...e un sacco di altre cose. Un vero e proprio circo ambulante, barbarico e ipermoderno. Le parole si srotolano in frasi e le segui come fili ma, non ci esci dal labirinto, non chiudi il libro, ti ci perdi come un sognatore che sogna cose lontane. Il respiro ha il ritmo del testo, singhiozzi con lui, nei suoi limiti avverti una sincerità e un'onestà infinita. Come un bambino che organizza un gioco semplice vi partecipi perchè è semplicemente vero e bello. Chiuso. Esco di casa. Ho voglia di avventura.

RECENSIONE DI LUCIA ALGHISI

imolaMi è piaciuto un sacco...spassosamente ironico....divertente...l'ho divorato perché mi ha incuriosita a tal punto che non vedevo l'ora di finirlo. E mi son goduta la trama e lo stile spumeggiante dell'autrice! Consigliatissimo.. complimenti davvero, Patrizia Muzzi! !
Lucia Alghisi
Vai all'articolo

RECENSIONE DI PAOLO

Mi è piaciuto davvero tanto! Mi sono divertito leggendolo, la sottile ironia dei personaggi è perfetta per veicolare un messaggio profondo nemmeno troppo nascosto tra le righe. La lettura scorre liscia e non sono riuscito a scollare gli occhi dalla storia fino alla fine. Personaggi, luoghi e situazioni descritte a pieno, ma con semplicità. Consigliatissimo!!
Grazie Patrizia!!!
Vai all'articolo

RECENSIONE DI MARZIA

Leggendo la biografia dell'Autrice si sarebbe portati ad immaginare qualcosa di asettico ed infarcito di citazioni scientifiche. Invece ci si trova ad accompagnare con uno spirito scanzonato e Brancaleonesco questi moderni e strampalati Indiana Jones emiliani.
Le temute citazioni si trovano anche, ma sono di vario genere e finalizzate a strappare il sorriso nel lettore ( geniali quelle su Battiato e geniale anche lo stravolgimento dei nomi).
Troviamo un po' di Benni, un po' della Yoshimoto ed anche la schiettezza interiore di Salinger.
Il tutto rielaborato con un' originalità fresca ed unica, un qualcosa che davvero mancava nel tetro panorama letterario attuale.
E che ti fa sperare di poter leggere presto il seguito in una nuova e freneticamente pigra avventura.
Consigliato a.... beh, a tutti !
Vai all'articolo

Contatti

Bologna - ITALY
Mail: info@pattymuzzi.it
Home Page: www.pattymuzzi.it
Editore: www.edizioniepsil.it
Shop: www.edizioniepsil.it


I luoghi di Douglas Staedtler

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.