• News
  • Patrizia Muzzi

I Sioux sul sentiero di guerra per difendere l’acqua minacciata da un oleodotto

Mentre in Italia ci interessiamo agli esiti della sfida per le presidenziali americane, c’è un’altra battaglia che si sta combattendo negli Stati Uniti e che non riguarda Hillary e Trump, bensì il diritto di un popolo di dissentire contro le decisioni prese dalle multinazionali e dai propri governi. La Standing Rock Sioux Tribe che vive nei territori del North Dakota si oppone alla costruzione di un oleodotto lungo oltre 1800 km dal North Dakota fino a raggiungere una raffineria dell’Illinois centrale. L’opera, sostengono gli indiani Sioux, minaccerebbe la potabilità della loro acqua danneggiando il fiume Missouri, i loro luoghi sacri e il futuro delle nuove generazioni...VAI ALL'ARTICOLO

sioux


Made by Patrizia Muzzi. All rights Reserved.